Arci Solidarietà

 

logo-arci-solARCISOLIDARIETA’ Grosseto si e’ costituita nel giugno 2005 per dare continuità, sul fronte delle azioni di solidarietà, alle esperienze sino a quel momento portate avanti da ARCI Comitato Territoriale di Grosseto.

Da allora ha gestito una serie di progetti  finanziati dal CE.S.Vo:T. (Centro Servizi Volontariato della Toscana): “La Casa di Tom”, sul Bando Innovazione 2004,  “Il ruolo del volontariato nell’educazione alla cultura della Legalità: dai valori della Costituzione italiana alla tutela dei diritti” sul Bando Formazione 2005,  “Il ruolo del volontariato nei progetti di solidarietà internazionale e di cooperazione decentrata”  sul Bando Formazione 2006. Sul Bando Formazione 2007 ha presentato il progetto “Produzione e Gestione di un Archivio Storico Associativo”.

Arcisolidarietà Grosseto collabora con altre associazioni di volontariato locali per la promozione e la valorizzazione di alcuni temi importanti quali, i diritti, la solidarietà, la pace, la multiculturalità e la legalità.  Sul fronte della sua attività di “servizi al volontariato”, grazie al sostengo del Ce.S.Vo.T., Arcisolidarietà Grosseto è diventata un punto di riferimento per l’elaborazione di progetti, soprattutto legati alla formazione dei volontari, su varie questioni e su vari livelli di approfondimento. Notevole anche il ruolo che all’Associazione viene riconosciuto sul piano provinciale come punto di riferimento di iniziative legate alla promozione della cultura della Legalità e dell’inclusione sociale, ruolo che le viene riconosciuto sia da altre associazioni di volontariato che dagli Enti con i quali ha creato collaborazioni in passato (Comuni, Provincia, Questura, ecc).

Nell’ottica di migliorare ulteriormente, sia lo spettro dei servizi da offrire al mondo associativo e del volontariato, sia la qualità delle proprie iniziative, l’Associazione ha deciso di investire nell’acquisto e nella ristrutturazione di locali da destinare alla realizzazione di manifestazioni proprie e di altre realtà (giovani, volontari, migranti, diversamente abili, ecc.).

In questo modo Arcisolidarietà riesce a contribuire, anche sotto la veste di partner sostenitore, a molti progetti realizzati sul territorio.

GALLERIA