Menu
CALENDARIO ARCI SOLIDARIETA'CIRCOLICOMITATOCULTURAFESTIVAL RESISTENTEFORMAZIONEIMMIGRAZIONEINFANZIAINIZIATIVE INTERNAZIONALILA RETE DEI PAASLIBERALINK UTILIPARCO DI PIETRASERVIZIO CIVILESOCIALETURISMO












E!STATE LIBERI!

Anche quest'anno sarà possibile contribuire al riutilizzo sociale dei beni confiscati in modo diretto e responsabile. Nel 2009 sono stati più di 2000 i volontari della campagna E!State Liberi!, un'esperienza di volontariato che ha fornito un supporto fondamentale alle cooperative e alle associazioni che promuovono il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie.

Tanti volontari e volontarie scelgono di fare un'esperienza di lavoro e di formazione civile sui terreni confiscati alle mafie e gestiti dalle cooperative sociali di Libera Terra. Segno questo, di una volontà diffusa tra i giovani di essere in "prima linea" e di voler tradurre questo impegno in una azione concreta di responsabilità e di condivisione.
L'obiettivo principale dei campi di lavoro sulle terre confiscate alle mafie è quello di diffondere una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico che possa efficacemente contrapporsi alla cultura della violenza, del privilegio e del ricatto. Si dimostra così che è possibile ricostruire una realtà sociale ed economica fondata sulla pratica della cittadinanza attiva e della solidarietà. I campi, oltre che ai lavori nei terreni, insieme agli operatori delle cooperative e delle associazioni, prevedono sessioni di studio e informazione sulle tematiche della lotta alle mafie. L'esperienza dei campi di lavoro ha tre momenti di attività diversificate: il lavoro agricolo o attività di risistemazione del bene, lo studio e l'incontro con il territorio per uno scambio interculturale.

La giornata tipo del capo di lavoro antimafia sarà quindi suddivisa in:
- la mattina attività lavorativa sui campi e/o di risistemazione dei beni confiscati;
- il pomeriggio attività formativa;
- la sera iniziative di animazione territoriale e socialità con il coinvolgimento delle comunità locali.


Dato l'elevato numero di realtà coinvolte e di proposte disponibili nel progetto E!State Liberi! 2010 (sono previsti campi estivi per gruppi organizzati, per singoli, e per minorenni), invitiamo tutti gli interessati a mettersi in contatto direttamente con le cooperative per informazioni ed iscrizioni. Tutti i recapiti sono reperibili sul sito di Libera, al seguente indirizzo:
http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2796

Ad integrazione di quanto sopra, o riportato sul sito, segnaliamo la disponibilità di:
- campi per singoli presso la cooperativa calabrese Valle del Marro, con sede a Polistena (Reggio Calabria), nei periodi 28 giugno - 5 luglio, e 30 agosto - 6 settembre. Maggiori dettagli sono disponibili in allegato (Valle del Marro.pdf), per informazioni od iscrizioni è possibile rivolgersi a Lapo Consumi (referente fiorentino per i campi presso la coop. calabrese): lapo.ci@libero.it - 320.2154693
- campi presso la cooperativa Le Terre di Done Peppe Diana, operante in provincia di Caserta, in varie date ad eccezione di:
l'ultima settimana di luglio e la prima di agosto a Castelvolturno, la settimana 24-31 luglio per Sessa Aurunca 'Al di là dei sogni', la settimana 1-7 agosto per la coop. Agropoli a San Cipriano D'Aversa. Maggiori dettagli sono disponibili in allegato (Terre di Don Diana.pdf), per informazioni od iscrizioni è possibile rivolgersi a Tina Cioffo: campoleterredondiana@gmail.com - http://www.liberacaserta.org
- un campo per gruppi presso le Cooperative Placido Rizzotto / Pio La Torre, in località Paceco (Trapani), nelle prime due settimane di luglio. Maggiori dettagli sono disponibili in allegato (Paceco.pdf), per informazioni od iscrizioni è possibile rivolgersi a Francesco Galante della cooperative: francescogalante@liberaterramediterraneo.it - 329.0565531

A tutti i partecipanti toscani chiederemmo - dopo aver finalizzato l'iscrizione con i responsabili delle cooperative - di compilare la scheda di raccolta dati che alleghiamo (è preferibile l'utilizzo del formato Excel, ma in alternativa va bene anche compilare la scheda in versione Word), in modo da darci la possibilità di entrare in contatto con loro per la formazione (sia precedente che successiva alle esperienze estive), le istruzioni di viaggio, ed eventuali rimborsi.

Molte informazioni pratiche e generali sui campi sono disponibili al seguente indirizzo: http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/3034
Per ulteriori chiarimenti è anche possibile rivolgersi ai seguenti recapiti: Tel 06.69770301 - estateliberi@libera.it

E!state Liberi si realizza attraverso la sinergia e il protagonismo di varie associazioni, dei coordinamenti territoriali di Libera, e delle cooperative sociali e le associazioni che aderiscono al progetto Libera Terra, e che gestiscono i beni confiscati alle mafie.

Aggiornato 23/04/2010 @ 15 00 | LIBERA


Commenti disabilitati.
 
Cerca