Menu
CALENDARIO ARCI SOLIDARIETA'CIRCOLICOMITATOCULTURAFESTIVAL RESISTENTEFORMAZIONEIMMIGRAZIONEINFANZIAINIZIATIVE INTERNAZIONALILA RETE DEI PAASLIBERALINK UTILIPARCO DI PIETRASERVIZIO CIVILESOCIALETURISMO












TECNICO QUALIFICATO GUIDA AMBIENTALE EQUESTRE

Arci Comitato Provinciale Grosseto con il supporto di FITETREC – ANTE e dell'Azienda Regionale Agricola di Alberese, organizza un corso di formazione per l'ottenimento dell'attestato di TECNICO QUALIFICATO GUIDA AMBIENTALE EQUESTRE. L'attività formativa, riconosciuta dalla Provincia di Grosseto con atto dirigenziale n. 817 del 14/04/2011, è finalizzata all'acquisizione di una qualifica professionale, requisito richiesto dalla Regione Toscana, per l’esercizio dell'attività di guide e di accompagnatore turistico equestre per singoli o gruppi, nella visita di ambienti naturali allo scopo di illustrarne caratteristiche ecologiche, storiche e culturali assicurando adeguata assistenza tecnica.

Il campo d’impiego di questa figura, sia come lavoratore dipendente che come libero professionista, può essere molto ampio: la Guida Ambientale Equestre può operare presso strutture pubbliche (parchi e riserve naturali, aziende regionali) o private (maneggi, centri ippici, centri di turismo equestre, agriturismi o altre strutture ricettive), conducendo passeggiate a cavallo e spiegando ai partecipanti oltre alle caratteristiche ambientali dei percorsi praticati, anche il legame con la storia e le tradizioni culturali, illustrandone le attrattive paesaggistiche e fornendo, inoltre, elementi di educazione ambientale.

Il corso, che si terrà presso l'Azienda Regionale Agricola di Alberese in Loc. Spergolaia (GR) a partire da settembre 2011, avrà una durata di 600 ore complessive di cui 520 di formazione e 80 di stage in aziende specializzate.


Destinatari:
Lavoratori dipendenti; autonomi e liberi professionisti, lavoratori con contratti di lavoro atipici; soci lavoratori di cooperative. Disoccupati e inoccupati.

Crediti in ingresso:
Fermo restando che gli allievi dovranno sostenere gli esami finali su tutti i contenuti didattici previsti dal profilo professionale, un’apposita commissione con l'eventuale partecipazione di un rappresentante dell'Amministrazione Provinciale, su espressa domanda dell'aspirante, potrà riconoscere crediti formativi a chi dimostri, con documentazione formale, di possedere conoscenze teoriche e tecnico-pratiche sugli argomenti previsti dall'Unità Formativa n. 7 "Trasferire al cliente tecniche elementari di disciplina equestre". Il credito formativo riconosciuto comporterà l'esonero dall'obbligo di frequenza delle relative ore di lezione (100 ore) che non verranno così computate nella frequenza necessaria per l'ammissione all'esame finale. Per le aspiranti guide equestri costituiscono possibilità di credito il possesso di patenti FITETREC – ANTE o FISE. Ogni situazione dovrà comunque essere valutata e certificata dalla Commissione.

Ai candidati che, al momento dell’ingresso nel percorso formativo, dichiarino di possedere competenze comprese tra quelle previste dal profilo professionale acquisite in contesti di apprendimento extra-formativi e non formali/informali, ovvero privi delle patenti sopracitate, verrà garantita la possibilità di vedersi riconosciuto il possesso di tali competenze in termini di credito formativo fino ad un massimo del 50% delle ore previste dall'Unità Formativa n. 7. In questo caso, la commissione verificherà il possesso delle competenze dichiarate tramite apposite prove pratiche eventualmente integrate con un colloquio e/o prova scritta.

Costi di iscrizione e frequenza: Il costo complessivo del corso è pari ad Euro €. 2.737,50 - comprensivo anche della messa a disposizione del materiale didattico e delle strumentazioni funzionali alle esercitazioni - che può essere corrisposto in un'unica soluzione o dilazionato in più rate a seconda delle esigenze. Sono previste riduzioni al costo complessivo accordabili anche in funzione del riconoscimento dei crediti in ingresso.

Presentazione delle domande di iscrizione:
Per iscriversi occorre compilare un apposito modulo allegato alla presente o ritirabile presso la sede di Arci Comitato Provinciale in via Ravel 15/17 a Grosseto. I moduli di iscrizione sono reperibili anche presso i Centri per l'Impiego. Oltre che consegnato o trasmesso via posta alla sede del Comitato Arci, il modulo può essere inviato al seguente fax 0564 417751 insieme alla fotocopia dell'avvenuto bonifico della quota di iscrizione (€ 300,00).

Il bonifico va intestato a Arci Comitato Provinciale Grosseto, Banca della Maremma IT07J0863614301000000312433
Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato nel giorno 26 agosto 2011 (non fa fede il timbro postale). Qualora non venga raggiunto un numero minimo di iscrizioni, il corso potrebbe essere annullato: in tal caso l’allievo ha il diritto di recedere gratuitamente dal presente contratto e vedersi restituita l’intera somma versata.

Modalità di recesso:
La partecipazione al corso prevede che si stipuli un contratto con il Comitato Arci Grosseto. Una volta comunicata, da parte del Comitato Provinciale Arci la data dell'inizio del corso, il contratto non potrà essere sciolto. Il contraente potrà recedere dal contratto stipulato inviando ad Arci Comitato Provinciale Grosseto, via Ravel 15/17, 58100 Grosseto, raccomandata A/R entro 7 gg. dalla sottoscrizione, nel caso in cui il corso non sia ancora, per quella data, iniziato. In caso di non comunicazione del recesso, di mancata o di parziale frequenza da parte del partecipante, si conviene che il contraente sarà egualmente tenuto a corrispondere la retta per intero.

Scarica qui il modulo d'iscrizione


Per ulteriori informazioni:
Federica Nucci 333/3607581
Emiliano Mori 347/3643116
Giorgio Nucci 338/6649605

Arci Comitato Provinciale Grosseto, via Ravel 15/17 - 58100 Grosseto (mattina: ore 10-12 nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì, venerdì; pomeriggio: ore 16-18 nei giorni di martedì e giovedì)
 Tel 0564/417751
Fax 0564/41775
grosseto@arci.it

Aggiornato 14/07/2011 @ 11 00 | FORMAZIONE


Commenti disabilitati.
 
Cerca