Menu
CALENDARIO ARCI SOLIDARIETA'CIRCOLICOMITATOCULTURAFESTIVAL RESISTENTEFORMAZIONEIMMIGRAZIONEINFANZIAINIZIATIVE INTERNAZIONALILA RETE DEI PAASLIBERALINK UTILIPARCO DI PIETRASERVIZIO CIVILESOCIALETURISMO












TORNA IL GREY CAT JAZZ FESTIVAL INVERNO

Torna il Grey Cat Jazz Festival Winter: una mini rassegna musicale, in programma a Grosseto dal 14 al 16 marzo.

Due appuntamenti con i concerti serali (sabato 15 e domenica 16) e due lezioni concerto, destinate agli studenti degli istituti superiori cittadini e delle scuole medie della provincia (venerdì 14 e sabato 15).
Un'iniziativa importante per la città di Grosseto che per il secondo anno consecutivo ospita l'appuntamento invernale del Festival. "Il Grey Cat inverno - spiega Lucia Matergi, assessore alla cultura del Comune di Grosseto - rende la nostra città protagonista di un'offerta culturale di qualità che va oltre la stagionalità estiva". E porterà a Grosseto musicisti di fama mondiale.

Sabato 15, alle 21,15, il Teatro degli Industri ospiterà una produzione di Stefano "Cocco" Cantini, direttore artistico del Grey Cat, in anteprima nazionale. Si tratta di "Going Back to Africa", "...un percorso a ritroso fino alle origini della musica - spiega Cantini - che vedrà la collaborazione di musicisti della Costa d'Avorio e del Burkina Faso". Lo spettacolo sarà presentato a maggio negli Stati Uniti, al festival jazz di Charleston.
"E domenica 16 - aggiunge il direttore artistico - Grosseto ospiterà una delle tre date nazionali di "Homage to Art Blakey". A fare il loro tributo al grande musicista, artisti del calibro di Benny Golson e Curtis Fuller, trombonista di Coltrane".

Importanti anche gli appuntamenti con le lezioni concerto. "Dal blues a John Coltrane - i mille volti del jazz". Il progetto, ideato da Cantini e proposto lo scorso anno a Grosseto per avvicinare i giovani a un genere musicale particolare, ha riscosso un grande successo. "Quest'anno - spiega Cantini - le lezioni saranno riprese per creare un dvd da far circolare nelle scuole toscane grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze".

Con le lezioni concerto, gli studenti delle scuole andranno a teatro. E grazie a Stefano Cantini e al suo quartet ripercorreranno le tappe della musica jazz.

Ma il Grey Cat non è solo concerti. Per tutta la durata del Festival, il Teatro degli Industri ospiterà la mostra "Bianco e Nero - I colori del jazz". a cura di Manfredo Pizauti e realizzata dal Comune di Follonica.

Da sottolineare anche i prezzi dei biglietti: "...costano quasi il 30% in meno rispetto ai consueti concerti jazz - spiega Andrea Trummino, del Comitato provinciale Arci di Grosseto - e sono previsti sconti per i soci Arci".


Info, prevendite e prezzi:
0564.21151 - 055.240397
"Going back to Africa", 13 euro intero - 12 euro ridotto per soci Arci;
"Homage to Art Blakey", 15 euro intero - 13 ridotto per soci Arci;
Le lezioni concerto sono gratuite.

Aggiornato 13/03/2008 @ 10 00 | CULTURA


Commenti disabilitati.
 
Cerca